La prossima Mercedes C-Class sarà lanciata nel 2020

[Condividi]

Il futuro codice W206 della classe C di Mercedes continuerà a mantenere la stessa impronta ma la piattaforma verrà cambiata in MRA2 (seconda generazione della Mercedes Rearwheel Architecture), che rappresenta un ulteriore sviluppo dell’attuale architettura degli azionamenti posteriori, utilizzata anche per la classe E . L’MRA2 è leggermente più leggero e condivide alcuni componenti con l’EVA (Electric Vehicle Architecture) utilizzata per la futura generazione di modelli Mercedes EQ. La nuova Classe C è alimentata dai ben noti motori a quattro cilindri, tra cui il nuovo diesel pulito da 2 litri OM 654 lanciato lo scorso anno sulla classe E. Sarà disponibile una nuova generazione di motori a sei cilindri diesel e benzina. Il diesel da 6 litri da 3 litri è già stato presentato lo scorso mese sul lift di classe S e consegnerà 286 CV (un turbo) e 340 CV (due turbo) mentre la benzina da 6 litri da 3 litri distribuirà più di 400 CV. La futura Classe C riceverà anche una versione Plug-In Hybrid come la generazione corrente che combinerà un motore a benzina a quattro cilindri con un motore elettrico. Ma la gamma elettrica aumenterà notevolmente a almeno 100 km, come fonte interna confermata alla rivista auto motor und sport. La futura classe C otterrà anche la rete 48V come la classe S, una soluzione che offre molti vantaggi. Una rete elettrica così potente può fornire energia per il compressore clima o per un turbocompressore elettrico e quindi ridurrà il consumo di carburante. Come trendsetter nella tecnologia dell’illuminazione, Mercedes rilascerà la soluzione xenon a favore dei sistemi a LED in base alle informazioni della rivista auto e dello sport. Il fascio principale della Classe C dovrebbe essere largo fino a 600 metri senza tecnologia laser. I proiettori convenzionali resteranno nell’offerta di base e seguiranno l’opzione del LED. La prossima Classe C otterrà un’evoluzione dei sistemi di assistenza già disponibili nella nuova classe S. Il proprietario della classe C sarà in grado di guidare la sua auto nel garage da smartphone. Per la prima volta, utilizzando le mappe digitali molto esatte fornite da questa società, che viene acquistata insieme a Audi e BMW, può essere utilizzata per il controllo della velocità. Inoltre, sarà disponibile una connessione online (tre anni gratis), inclusa la rete WLAN. Se il disegno esterno mantiene le linee della generazione corrente, ci sarà una rivoluzione nella cabina di guida. Un autore di Mercedes dichiarato auto-motore e sport: “Per la classe E, abbiamo progettato un sistema operativo in cui il controller è stato sostituito da un touchscreen. Ma i clienti non erano ancora pronti per questo nuovo sistema. Ma la prossima C-Class otterrà il nuovo sistema molto simile a quello che Audi ha sviluppato per la nuova Audi A8. Se qualcuno raggiunge uno dei pulsanti virtuali con la mano, vengono visualizzati ingranditi. Le informazioni verranno visualizzate su un display a schermo piatto da 30 cm, che consente di visualizzare mappe tridimensionali della navigazione. Oltre al display a sfioramento nella consolle centrale, Mercedes non vuole utilizzare anche il controllo gesto. Inoltre, il display superiore superiore dal cruscotto non sarà tattile. “Troppe opzioni operative confondono il cliente”, dice Mercedes. Più nuovi modelli potrebbero aderire alla futura famiglia C-classe. In discussione sono i C-Class All Terrain basati su T-Modell e anche CLC, una coupé a quattro porte che competerà contro la BMW Serie 4 Coupé e Audi A5 Sportback. Fonte]]>

[Condividi]