Il 90 percento dei componenti che formano l’ultimo modello GT3 sono stati modificati o ottimizzati in qualche modo dall’innovativo 720S.

La combinazione di modifiche alla carrozzeria, l’aerodinamica e le sospensioni forniranno un’auto significativamente migliorata, progettato per eccellere sui circuiti più esigenti, sotto le estreme pressioni delle gare di resistenza.

I pannelli leggeri, in fibra di carbonio e compositi sono tutti unici per la 720S GT3, sviluppata per offrire livelli di stabilità ed efficienza aerodinamica ancora maggiori rispetto al suo compagno di auto da strada.

Al centro della 720S GT3 c’è la struttura del telaio MonoCage II in fibra di carbonio leggera ma immensamente rigida. Una versione preparata per la gara del motore V8 twin turbo da 4,0 litri M840T fornisce la potenza attraverso le ruote posteriori.

Press Office – MCLaren

[Condividi]