Mercedes-Benz Bank, ha sistema avanzato TLC

[Condividi]

Alcatel-Lucent ha sviluppato per la tedesca Mercedes-Benz Bank il potenziamento della rete telefonica aziendale, del call center e la gestione dei servizi di customer care. Mercedes-Benz Bank utilizzava già soluzioni Alcatel-Lucent dal 2003, quando aveva installato per la propria sede l’OmniPcx 4400. Questo sistema aveva permesso all’azienda di controllare la propria rete telefonica, il call center e i processi bancari tra cui l’acquisto di denaro e la gestione dei reclami. Ma a dicembre 2008, il rallentamento economico e gli allettanti depositi a termine fisso hanno contribuito a generare un consistente afflusso di clienti, che si è trasformato in un aumento della domanda di servizi da parte dei nuovi utenti. Questo incremento ha rappresentato al tempo stesso un’opportunità e una sfida, e ha spinto Mercedes Benz Bank al rinnovamento della propria struttura di rete. Si è trattato di un progetto che ha portato all’installazione di 3 server di telefonia, che hanno sostituito i circa 2.000 telefoni presenti in azienda, e alla realizzazione del nuovo call center in sole 9 settimane. Alcatel-Lucent, in collaborazione con T-System International GmbH, che ha gestito il sistema di comunicazione esistente per diversi anni, e il business partner Nextira One – azienda leader nella progettazione, installazione, gestione e assistenza di tutte le soluzioni di comunicazione, dal traffico voce, dati e video fino alle soluzioni per la mobilità e la sicurezza – ha infatti installato nelle nove filiali di Mercedes Benz Bank la suite OmniTouch Unified Communication Suite e la soluzione Alcatel-Lucent OmniPcx Enterprise Release 9.0, oltre alle soluzioni Alcatel-Lucent per Contact Center. “La nostra esperienza di call centre con Alcatel-Lucent era sta decisamente positiva, inoltre i loro prodotti possono essere facilmente aggiornato. Per questo abbiamo deciso di continuare a lavorare con loro” ha affermato Dirk Pietrzyk, ceo di Mercedes-Benz Banking Service Gmbh. “Sono anche curioso di vedere come fax e email potranno essere integrate nel call centre: un progetto che presto potremmo prendere in considerazione”. Fonte]]>

[Condividi]