Motociclette con motore Knucklehead

Hai mai sentito parlare della Harley-Davidson Knucklehead? Se sei un appassionato di motociclette, non c’è assolutamente alcun dubbio che tu sappia esattamente di cosa si tratta. È un dato di fatto, potresti non solo averne sentito parlare, ma forse ne possiedi anche uno tu.

Una delle cose più interessanti da notare è che Knucklehead non è necessariamente un termine ufficiale che è stato coniato dalla società stessa. Invece, è un termine che è diventato sempre più popolare nel tempo, qualcosa che è quasi usato come soprannome per questo particolare stile di motore.

Se ti stai chiedendo da dove provenga il soprannome, è in gran parte dovuto all’aspetto del motore una volta installato su una motocicletta Harley-Davidson. È piuttosto distintivo perché le scatole a bilanciere hanno una forma molto distinta. Ad un certo punto, qualcuno lo ha definito Knucklehead e il nome è rimasto bloccato.

La società motociclistica ha progettato il propulsore per sostituire il motore Flathead, introdotto nel 1936.

Il motore è una valvola aerea V-Twin con due valvole per cilindro attivata dall’asta di spinta. Come forse già saprai, si tratta di un motore a 2 cilindri impostato a 45 gradi.

Quando fu introdotto nel 1936, sostituì il modello VL e fu progettato specificamente per essere il miglior motore dell’azienda, installato solo sulle loro motociclette di fascia alta. Negli anni successivi venne utilizzato su tutte le moto dell’azienda.

il motore Knucklehead divenne il motore predominante installato sulle motociclette Harley-Davidson alla fine degli anni ’30 e per gran parte degli anni ’40. In realtà, non fu sostituito fino al 1948 quando arrivò il motore Panhead.

Per anni e anni, è stato conosciuto con un soprannome completamente diverso, uno coniato dagli stessi Harley-Davidson. All’epoca, era chiamato OHV.

Anche nella letteratura ufficiale Harley-Davidson che proviene da questo periodo di tempo, questo particolare motore viene chiamato OHV.

Nel 1937, Joe Petrali stabilì un record a Daytona gestendo una Harley-Davidson Knucklehead appositamente progettata per un miglio, qualcosa che era diventato il vero test di praticamente tutte le motociclette in quel momento.

La sua velocità massima era di poco più di 136 mph, stabilendo un record e sorprendendo coloro che furono abbastanza fortunati da assistere all’evento.

All’epoca, nessuno avrebbe nemmeno potuto immaginare che una motocicletta sarebbe stata in grado di andare così veloce.

.:.

FONTI TESTO

The Story of the Harley Davidson Knucklehead


https://en.wikipedia.org/wiki/Harley-Davidson_Knucklehead_engine
I motori Harley-Davidson dal 1929 a oggi

FONTE FOTO
https://rustneverdies.files.wordpress.com/2012/01/hd-16002.jpg

[Condividi]