Nord America, Motor Maids – la più antica organizzazione motociclistica per donne

Le donne adoravano le moto per la mobilità e la libertà che permettevano. In effetti, Susan B. Anthony ha dichiarato: “La moto ha fatto di più per l’emancipazione delle donne rispetto a qualsiasi altra cosa al mondo.”

Nel mondo ci sono club di motociclette per donne, ma negli Stati Uniti il diciannovesimo emendamento ha garantito alle donne lo stesso diritto degli uomini.

Quel percorso inizia nel 1878 ed il diritto venne ratificato però nel 1920; per coloro hanno difeso ciò in cui credevano divenne una vittoria soprattutto nei cittadini degli Stati Uniti.

La prima organizzazione motociclistica solo per donne iniziò con Linda Dugeau (nata a Cape Cod, nel Massachusetts, il 15 maggio 1913) e Dorothy ‘Dot’ Robinson (Goulding) (nacque il 22 aprile 1912, in Australia, trasferendosi in America in 1918).

Le due donne volevano unire le amazzoni in moto, per dimostrare che potevano guidare con eleganza e classe; così, nel 1938, iniziarono una campagna per creare una rete nazionale di motocicliste.

Dopo 3 anni fondarono The Motor Maids nel 1941, rendendola la più antica organizzazione motociclistica per donne in Nord America.

Dot Robinson venne nominata il primo presidente e ricoprì quel ruolo per i successivi 25 anni, fino a quando non si è dimessa durante la convention del 1965.

Fonte documentaristica
femaleriders.co.uk

[Condividi]