Vaticano, Banca d'Italia sospende sistema pagamento elettronico; problema autorizzazioni

Banca_Italia
La Banca d’Italia ha deciso di sospendere il sistema POS all’interno del Vaticano, che è amministrato da Deutsche Bank Italia, perché non è mai stata concessa alcuna autorizzazione per la gestione del servizio. Da ora in poi la possibilità di effettuare pagamenti con le carte di credito, nello stato della Città del Vaticano, sarà possibile soltanto con il bancomat interno emesso dallo IOR, l’Istituto per le Opere di Religione, che amministra il patrimonio della Santa Sede. Onde evitare equivoci, non si tratta di una decisione presa a causa di operazioni sospette, ma per l’applicazione della normativa sulla possibilità di gestione del POS.

[Condividi]